Ente regionale per lo sviluppo del Luganese

Ritorna

Recupero della selva castanile Soriva sul monte Roveraccio

Lugano

Il Patriziato di Sonvico, in collaborazione con il 5° Circondario forestale, si sta impegnando nel recupero consapevole e nella valorizzazione del proprio patrimonio boschivo. In particolare, nel 2012 è stata recuperata la selva castanile di Pian Pirét, mentre tra il 2018 e il 2019, sempre a Pian Pirét, è stato realizzato un frutteto di conservazione di antiche varietà di castagno, che ad oggi ospita 28 alberi ad alto fusto di 13 varietà locali. 

 

Il Patriziato intende ora estendere gli interventi di recupero e valorizzazione anche alla selva Soriva lungo il versante sud del Monte Roveraccio. I lavori prevedono il recupero e valorizzazione della selva castanile, la realizzazione di una strada agricolo-forestale per la gestione del comparto, e la posa di strutture per lo svago dedicate ai fruitori dell’area.

 

 Il progetto si inserisce nel contesto di rivalorizzazione delle selve castanili, secondo il programma “biodiversità nel bosco”, con l’obiettivo di promozione dell’habitat e della specie quale patrimonio culturale della Svizzera Italiana, dal profilo paesaggistico e naturalistico.

Promotore:

Patriziato di Sonvico

 

Ambito:

Valorizzazione dei potenziali locali e regionali

 

Finanziamento ERSL:

30'000

 

Investimento totale:

1'192'000
ERSL

ERSL - Ente Regionale per lo
Sviluppo del Luganese

Via Cantonale 10, C.P. 642
CH - 6942 Savosa
Tel. +41 91 961 82 00
Fax +41 91 961 82 09

Torna su